Tango Historias de Amor

Teatro Circus – Pescara

Giovedì 12 Gennaio ore 21

L’attesa è finita! Il 12 Gennaio si apre il sipario del Teatro Circus di Pescara per lo spettacolo di Tango Historias de Amor. La notte si tinge delle atmosfere porteñe del tango argentino di Buenos Aires e della sua sensualità. Ballerini e musicisti ci conducono in un viaggio nell’universo del tango, evocando lo spirito delle milongas di Buenos Aires dove musica e danza si fondono andando a creare una atmosfera magica carica di passione.

Il segreto risiede nei colori, nel suono, nel respiro del tango argentino; un dialogo musicale e corporeo che si esprime nell’abbraccio e che dai barrios argentini è dilagato in territori inaspettati e fino a noi.

 


 

Uno spettacolo che coinvolge ed emoziona e ci apre le porte del mistero dell’abbraccio di questa danza senza tempo. Un cammino cadenzato attraverso melodie e movimento, melodrammi di tre minuti o leggiadri valsecitos criollos, mossi sul pulsare ossessivo di antiche e nuove tradizioni: dai tangos abbozzati sotto i cieli stellati della Boca, al tango di Piazzolla, risalendo ancora fino alle brillanti composizioni dei loro eredi diretti di epoca moderna.
Un viaggio nella storia e nell’universo del tango che il 12 Gennaio dalle ore 21 coinvolgerà ed emozionerà il pubblico abruzzese.

Ballerini

Fernando Santillan – Andrea Metz – Sabrina Concari – Gabriel Gomez – Griselda Bressan – Anibal Castro – Ornella Parrino – Ivo Ambrosi – Michele Lobefaro – Emanuela Benagiano.

Musica: Cuarteto Suerte Loca

Gabriella Artale – pianoforte
Javier Salnisky – bandoneon
Marco Colasanti – violino
Daniele De Angelis – contrabbasso

Teatro Circus
Via Lanciano, 1 – Pescara –
Apertura biglietteria teatro: ore 14.30 del 12 gennaio.

Prezzo Biglietti:
1° settore: 25€; 2° settore: 20€; 3° settore: 15€ + prevendita su ciaotickets.com

 


 

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Per conoscere tutti
i prossimi incontri, le serate e gli eventi in programma a Pescara, Lanciano e Chieti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.